Arcobaleno Cattolica

Legalità, Trasparenza, Partecipazione, Solidarietà

Posts Tagged ‘riprese televisive

Consiglio comunale su Rete 8 VGA giovedì 1 dic. ore 21

with one comment

La seduta del Consiglio comunale di Cattolica che si è tenuta lunedì 28 novembre, sarà possibile seguirla comodamente da casa su RETE 8 VGA giovedì 1 dicembre alle ore 21

Annunci

Written by infoarcobaleno

novembre 30, 2011 at 6:00 am

Riprese televisive Consiglio Comunale città di Cattolica

with one comment

Tratto da il Corriere Romagna del 7 Febbraio 2010

CATTOLICA.

E’ Polemica sul costo delle riprese tv del consiglio comunale. Dopo la notizia che il Comune di Riccione pagherà 600 euro a seduta per le riprese (per un totale di circa 8mila euro all’anno), il gruppo dell’Arcobaleno si chiede “quale credibilità possano avere le dichiarazioni fatte a suo tempo dal sindaco di Cattolica Marco Tamanti quando bloccò la proposta del nostro gruppo, paventando invece un costo di 20-30mila euro annui. Oggi di fronte a certe sparate che dovevano probabilmente far passare un messaggi di parte, abbiamo il dato oggettivo e inoppugnabile dei costi reali per effettuare le riprese tv”.

Nonostante i problemi l’Arcobaleno ha anche tentato di riprendere in proprio i consigli comunali, senza però riuscire “ad assicurare un impegno doveroso”. Pertanto, il gruppo dell’Arcobaleno si chiede “se in realtà le dichiarazioni del sindaco non servissero, allora come oggi, a nascondere la non volontà di dare ai cittadini la possibilità di capire, di vedere, di giudicare, come si comportano gli amministratori.

Written by Arcobaleno

febbraio 9, 2010 at 11:45 pm

E per fortuna che Tama c’è!

with one comment

No - B DAY

Un detto veneto dice “pegio il tacon del buso” (peggio la toppa del buco), è quello che viene in mente ad ogni esternazione sempre più schizofrenica del nostro primo cittadino che vede in ogni dissenso “strumentalizzazioni a fini politici”. Nella corsa affannata al consenso ad ogni costo oggi leggiamo: sì a casa Cerri, sì all’asilo di via Irma Bandiera (quando?) ed intanto gli uffici comunali fanno pervenire ai consiglieri le proposte da votare nel prossimo Consiglio (come sempre all’unanimità da parte della maggioranza?).
Saltano agli occhi modifiche nel piano triennale degli investimenti che prevedono: a) azzeramento degli attuali stanziamenti per la realizzazione scuola per infanzia Irma Bandiera, azzeramento stanziamento per ampliamento e manutenzione Parco della pace (qui occorre per tutto il placet di Verni-VGS?).

Da quale scuola di partito avrà imparato la tecnica del dire e smentire e del vittimismo?
Allora si capisce anche la nuova uscita di SILVIO Tamanti, sulle riprese televisive:
Ma se i cittadini vorranno riprendere con le loro telecamere, dagli spazi loro destinati durante le sedute, potranno fare. Su questo siamo assolutamente concordi per la trasparenza” (lui ci ha messo il testo noi le evidenziazioni).
SIAMO, si tratta di plurale maiestatis o c’è unanimità anche in questo?
Una considerazione: Ci fa o ci è?
Le riprese vengono fatte per essere trasmesse e viste dai cittadini (è un servizio pubblico) e non singoli privati che per loro gusto masochistico rivivono a casa da soli o con qualche amico gli alti momenti politici che lui e questa maggioranza ci offrono. E’ questo il suo concetto di partecipazione e trasparenza? Nelle stanze di partito con qualche intimo?.
Che ci sia a bisogno di indire a Cattolica in NO T-Day?

Gruppo Consigliare Arcobaleno di Cattolica

Sindaco, riprese televisive e maggioranza silenziosa

with 3 comments

 

Gruppo Consigliare Arcobaleno

Gruppo Consigliare Arcobaleno in prima fila

La telenovelas Tamanti ogni giorno, tanto per tener desto l’interesse, si arricchisce di nuovi spunti. Il nostro eroe, oggi ci dice dai giornali:

“Non c’è una lira per la partecipazione e la democrazia (leggi riprese televisive dei Consigli Comunali)” è tutto impegnato per pagare le cambiali elettorali e creare consenso. E qui comincia a sparare cifre assurde (20/30mila euro), molto al di sopra di quelle comunicate nelle sedi istituzionali-riunione capigruppo (9.600 euro).
Dopo tanta fatica ed una vittoria risicata sul filo di lana, perchè fare vedere a tutti cosa fanno i consiglieri di maggioranza eletti: silenzi assordanti, neppura una dichiarazione di voto, qualche sbadiglio e teste ciondolanti , tanto è già tutto deciso, è un pro-forma e se quei rompiballe dell’opposizione la smettessero di fare domande ed interventi si potrebbe andare a casa tutti prima. Il sogno resta il Consiglio Comunale sul PSC di Agosto 2008, (senza opposizioni) durato 35 minuti circa.
Perchè mostrare a tutti i comportamenti a volte sopra le righe del presidente del Consiglio (voluto e votato dalla sola maggioranza-altra cambiale da pagare al partito) e consiglieri obbligati a votare: ennesimo cambio di destinazione urbanistica al VGS, soldi per ricostruire l’esistente al Torconca, soldi al Bus Ternimal (in sfregio alle proposte dell’opposizione), le repliche delle opposizioni alle risposte evasive o false alle interpellanze (vedi risposte interpellanze su verifiche ambientali al VGS),.
Tutto questo è molto altro avrebbero potuto vedere gli elettori, così il bravo Silvio Tamanti dice : “Tutti a vedere il Grande Fratello, qui lasciate fare a noi ” e …magari con i soldi per le riprese potrà tacitare qualcun’altro che rompe le scatole finanziando qualche progettino, contributi vari agli amici e contentini per tutti…non si sa mai 5 anni sono lunghi. La trasparenza e la partecipazione sono solo argomanti da campagna elettorale… governare è altra cosa, meno i cittadini vedono e meglio si possono gestire le scelte politiche.

L’Arcobaleno di Cattolica, da anni si batte per questi valori e nel corso della campagna elettorale ha ripetutamente proposto come iniziativa dei primi 100 giorni l’adozione delle riprese televisive dei Consigli Comunali (già da anni adottate dai comuni vicini) e le riprese in streaming delle riunioni di commissione (saremmo stati i primi in assoluto in fatto di democrazia). Invitiamo fin da oggi, tutti i cittadini che credono ancora negli strumenti democratici a contattarci e sostenerci per condurre assieme a noi queste battaglie in difesa della trasparenza .

Gruppo Consigliare Arcobaleno Cattolica