Arcobaleno Cattolica

Legalità, Trasparenza, Partecipazione, Solidarietà

Posts Tagged ‘Servizi Sociali

Approvate dal Consiglio Comunale le richieste della Coalizione Arcobaleno

with one comment

 

Terenzi Patrizia sostituisce Ruggeri Antonio nelle vesti di Presidente di C.C.

 

Finalmente ci siamo! Dopo quasi un anno e mezzo di impegno e pressione costante da parte dei consiglieri e di tutto il gruppo Arcobaleno, il progetto che mette a disposizione 16.000 euro per i lavoratori atipici che hanno perso il lavoro è diventato realtà. Di fatto nell’ultimo consiglio comunale si è votato all’unanimità, il nostro progetto per il sostegno ai lavoratori atipici con una convenzione fra il “Centro per l’impiego di Cattolica” e il Comune. Si potrà ridare attraverso la formula degli inserimenti lavorativi, la possibilità, pur se temporanea, di usufruire di uno stipendio a fronte di un lavoro erogato a quelle persone che in questi tempi di dura contrazione economica hanno perso il lavoro e che già erano fortemente penalizzate da contratti che non prevedevano alcuna forma di ammortizzatore sociale. Crediamo da sempre, che una amministrazione di centro sinistra si debba occupare anche delle fascie più deboli del mondo del lavoro, mettendo in campo scelte politiche e progetti che vadano in questa direzione e il nostro impegno su questi temi ha dato oggi una prima se pur piccola risposta che ci auguriamo non venga abbandonata dopo questa prima prova. Al riguardo per facilitare la conoscenza a tutti gli interessati che hanno i requisiti per partecipare a questo progetto, mettiamo a disposizione attraverso il nostro sito internet tutta la documentazione necessaria per accedervi.  La discussione del consiglio comunale ultimo ha poi visto passare anche qui all’unanimità un nostro ordine del giorno che impegnava la Giunta a distribuire nel bilancio preventivo 2010 più risorse per i servizi sociali, in modo particolare a tutte quelle famiglie che, in stato di difficoltà, chiedono un contributo per gli affitti ed i pagamenti delle utenze. Famiglie che aumentano di anno in anno a fronte di un capitolo di bilancio che invece viene assottigliato. Vigileremo attentamente affinchè l’impegno preso non venga inficiato da scelte che mettono altrove le poche risorse diponibili. Giudichiamo importante anche l’accordo preso con l’AUSL di Rimini che permetterà la prenotazione delle visite direttamente presso le nostre farmacie Comunali senza dover più ricorrere alle lunghe file presso i CUP. Nella nostra ottica questo dovrebbe essere il primo passo per quel rilancio delle farmacie Comunali a livello di servizi che possiamo erogare ai cittadini. Speriamo quindi che gli amministratori abbiano definitivamente abbandonato ogni velleità di vendita delle nostre farmacie nell’ottica di un risanamento del bilancio. Riguardo il punto che si occupava di alcune modifiche al regolamento per l’occupazione di suolo pubblico il nostro voto di astensione è dovuto alla troppa discrezionalità con cui si vorrebbero applicare le sanzioni di sospensione o revoca. Un regolamento deve, a nostro parere, dare certezze, senza margini discrezionali in quanto gli stessi potrebbero far nascere cattivi pensieri anche tra gli operatori. Ultimi punti in discussione gli odg sul Crocefisso presentati dalla PDL e dal PD, in merito alle recenti polemiche sollevate dalla deliberazione della Corte Europea, ha visto il nostro gruppo votare contrario ad ambedue, in quanto non riteniamo la sede del Consiglio Comunale il luogo deputato a queste argomentazioni e sopratutto non ci piacciono le strumentalizzazioni politiche che si nascondono dietro ogni presa di posizione. L’argomento riguarda le singole coscienze e se proprio lo si vuole affrontare lo si faccia in sede pubblica con una platea che può intervenire nel dibattito. Unica nota stonata è stato il verificare di come questi argomenti, in cui comunque alla fine un Consiglio Comunale non incide se non a livello di indicazioni generali, siano stati molto più vivaci e partecipati da parte dei consiglieri di maggioranza, rispetto a quello in cui a cuor leggero si è deciso di indebitarsi ulteriormente per le note questioni Bus Terminal e Torconca.

Gruppo consigliare Arcobaleno

Annunci

Consiglio Comunale Città di Cattolica 16 Dicembre 2009

with one comment

Prot. n. 34135/2009
Cattolica, 9 dicembre 2009
AI CONSIGLIERI COMUNALI
AL SINDACO
AGLI ASSESSORI
AL SEGRETARIO COMUNALE
AI COMPONENTI IL COLLEGIO DEI
SINDACI REVISORI
LORO DOMICILII

 
OGGETTO: Convocazione del Consiglio Comunale.
Ai sensi dell’art. 14 – comma 2° – dello Statuto, il Consiglio Comunale è
convocato in seduta ordinaria – 1^ convocazione per il giorno:
MERCOLEDI’ 16 DICEMBRE 2009
con inizio alle ore 20,30

presso la sala Consiliare della Residenza Municipale
– PALAZZO MANCINI –
per la trattazione – in seduta pubblica – del seguente
ORDINE DEL GIORNO:

 

  1. TIROCINI FORMATIVI: APPROVAZIONE BANDO, BOZZA DI CONVENZIONE CONCENTRO PER L’IMPIEGO, MODULISTICA; (Proponente: Assessore Mancini)
  2. PROGETTO “EDUCATIVA DI STRADA” – PIANO ATTUATIVO 2009: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA I COMUNI DEL DISTRETTO SUD DELLA PROVINCIA DI RIMINI, L’UNITA’ OPERATIVA DIPENDENZE PATOLOGICHE DELL’AUSL DI RIMINI E LA COOPERATIVA SOCIALE “TANALIBERATUTTI”; (Proponente: Assessore Mancini)
  3. MODIFICAZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER L’APPLICAZIONE DEL CANONE PER L’OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 84 DEL 21.12.2006 E SUCCESSIVAMENTE MODIFICATO CON DELIBERE DI C.C. N. 34/2007 E N. 95/2007; (Proponente: Assessore Mancini)
  4. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L’AZ. UNITA’ SANITARIA LOCALE DI RIMINI PER LA PRENOTAZIONE TELEMATICA DI PRESTAZIONI SANITARIE; (Proponente: Assessore Tonti)
  5. O.D.G: IMPEGNO ALLA GIUNTA COMUNALE DI INSERIRE MAGGIORI RISORSE NEL BILANCIO PREVENTIVO 2010 RIGUARDO SPESE PER I SERVIZI SOCIALI; (Proponente: Gruppo Arcobaleno)
  6. O.D.G. AVENTE AD OGGETTO LA SENTENZA DELLA CORTE EUROPEA PER I DIRITTI DELL’UOMO SUL CROCIFISSO; (Proponente: Capogruppo PdL Cimino)
  7. O.D.G.: RICONOSCIMENTO DELL’ALTO VALORE SIMBOLICO DEL CROCIFISSO. (Proponente: Capogruppo PD Ferrara)

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
Antonio Ruggeri

Consiglio Comunale Città di Cattolica: 30 Novembre 2009

leave a comment »

COMUNE DI CATTOLICA
PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE

Prot. n. 32667/2009
Cattolica, 23 novembre 2009

AI CONSIGLIERI COMUNALI
AL SINDACO
AGLI ASSESSORI
AL SEGRETARIO COMUNALE
AI COMPONENTI IL COLLEGIO DEI
SINDACI REVISORI
LORO DOMICILII

OGGETTO: Convocazione del Consiglio Comunale.

Ai sensi dell’art. 14 – comma 2° – dello Statuto, il Consiglio Comunale è convocato in seduta ordinaria
– 1^ convocazione per il giorno: 

LUNEDI’ 30 NOVEMBRE 2009
con inizio alle ore 20,30

presso la sala Consiliare della Residenza Municipale – PALAZZO MANCINI – per la trattazione – in seduta pubblica – del seguente ORDINE DEL GIORNO:

1. INTERROGAZIONI E INTERPELLANZE: PRESENTAZIONE;

2. INTERROGAZIONI E INTERPELLANZE: RISPOSTE;

3. VACANZA SEGRETERIA COMUNE DI CATTOLICA – APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CATTOLICA E RICCIONE PER L’UTILIZZO IN FORMA ASSOCIATA DEL SEGRETARIO COMUNALE;
(Proponente: Sindaco)

4. REGOLAMENTO PER L’AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI – APPROVAZIONE;
(Proponente: Sindaco) 

5. TIROCINI FORMATIVI: APPROVAZIONE BANDO, BOZZA DI CONVENZIONE CON CENTRO PER L’IMPIEGO, MODULISTICA;
(Proponente: Assessore Mancini)

6. PROGETTO “EDUCATIVA DI STRADA” – PIANO ATTUATIVO 2009: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA I COMUNI DEL DISTRETTO SUD DELLA PROVINCIA DI RIMINI, L’UNITA’ OPERATIVA DIPENDENZE PATOLOGICHE DELL’AUSL DI RIMINI E LA COOPERATIVA SOCIALE “TANALIBERATUTTI”;
(Proponente: Assessore Mancini)

7. ASSESTAMENTO GENERALE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2009;
(Proponente: Assessore Tonti)

8. EMISSIONE DI UN PRESTITO OBBLIGAZIONARIO PER UN IMPORTO DI EURO 1.400.000,00 PER IL FINANZIAMENTO DELL’INDENNIZZO ACQUISIZIONE BUS TERMINAL E MANUTENZIONE IMPIANTI SPORTIVI;
(Proponente: Assessore Tonti)

9. ROMAGNA ACQUE SOCIETA’ DELLE FONTI S.P.A.- VENDITA DI N. 636 AZIONI;
(Proponente: Assessore Tonti)

10. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L’AZ. UNITA’ SANITARIA LOCALE DI RIMINI PER LA PRENOTAZIONE TELEMATICA DI PRESTAZIONI SANITARIE;
(Proponente: Assessore Tonti)

11.PRESENTAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2010;
(Proponente: Assessore Tonti)

12. O.D.G: IMPEGNO ALLA GIUNTA COMUNALE DI INSERIRE MAGGIORI RISORSE NEL BILANCIO PREVENTIVO 2010 RIGUARDO SPESE PER I SERVIZI SOCIALI;
(Proponente: Gruppo Arcobaleno)

13. O.D.G. AVENTE AD OGGETTO LA SENTENZA DELLA CORTE EUROPEA PER I DIRITTI DELL’UOMO SUL CROCIFISSO.
(Proponente: Capogruppo PdL Cimino)

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
f.to: Antonio Ruggeri

· Comune di Cattolica · Affari Generali e Segreteria Generale · Presidenza del Consiglio ·
Piazza Roosevelt, 5 – 47841 CATTOLICA (RN) – TEL. 0541966523 – FAX 0541966793

L’ufficio stampa si può fare in casa e a costo zero per l’amministrazione

leave a comment »

Del-Prete-Enrico

Tratto da “La Voce”  del 28 Ottobre 2009

Cattolica – Un ufficio stampa fatto in “casa”, dove per casa si intende Palazzo Mancini, il municipio. Stasera in Consiglio comunale Enrico Del Prete (Arcobaleno) chiederà che venga stralciato dal bilancio la somma di 3.500 euro destinato a “incarichi per ufficio stampa.
“All’interno dell’Ente esistono due dipendenti con diploma di laurea e iscrizione all’Ordine Nazionale dei giornalisti”. Del Prete fa notare “le lettere protocollate da una delle due dipendenti, da me regolarmente richieste tramite procedure di accesso agli atti, e le due comunicazioni ove la dipendente, oltre a possedere tutti i requisiti richiesti e necessari, è disponibile a ricoprire tale ruolo a costo zero per l’Ente”, inoltre visto che come prevede la legge “essendo tale figura compresa nell’organico dei nostri dipendenti, non sussistono gli elementi necessari per impegnare la somma prevista di 3.500 euro. Tale situazione è resa ancor più evidente dal fatto che a tutt’oggi non ci risultano determine dirigenziali che vadano a impegnare la citata spesa nel merito dell’incarico previsto, anche in virtù del possibile danno erariale che una simile procedura possa creare, alla luce della normativa vigente”. Quindi interpella il sindaco Tamanti “sulla volontà di procedere sulla spesa in questione, non solo per quella prevista sino a fine anno come da delibera, ma anche per gli anni a seguire, e dunque con impegni ben superiori ai 3.500 nonché sulla volontà di istituire apposito ufficio stampa con figure non comprese all’interno dell’ente, andando quindi contro il dettato legislativo. Chiediamo inoltre, nel caso in cui venga riconsiderato questo impegno di spesa, se sussistono le possibilità che la somma venga attribuita al settore inerente i Servizi Sociali”.

Written by Arcobaleno

ottobre 28, 2009 at 5:14 pm